Imparare con l’ARTE: Firenze un museo a cielo aperto

Risulta sempre più forte la richiesta da parte dei ragazzi di attività laboratoriali e visite guidate che permettano di osservare le opere d’arte studiate. Il progetto didattico prevede di strutturare occasioni di socialità e di recupero di un corretto approccio alla osservazione del tessuto artistico cittadino e alla sua conservazione.
La percorrenza del territorio "a piedi" e la cura capillare del suolo nei tempi passati, ha indotto la popolazione all'identificazione con nomi propri geografici di ogni elemento fisico, naturale ed antropico del proprio ambiente di vita (via, borgo, salita, campo). Si rischia oggi di perdere questo ricchissimo patrimonio toponomastico per secoli utilizzato per individuare e distinguere strade, sentieri, porzioni di territorio, rioni e altri elementi.
Questo percorso è un progetto laboratoriale di "Rinforzo e potenziamento delle competenze disciplinari e relazionali”, che si realizzerà con attività laboratoriali; approfondimenti per la conoscenza del territorio e delle tradizioni delle realtà locali: l’incontro col “mondo esterno” dell'arte vissuta ed usata ancora oggi; promuovendo attraverso la visita di siti e luoghi significativi la curiosità e la socialità degli studenti.